Cerca nel blog

domenica 22 luglio 2018

Cronache di giorni speciali dal pianeta casa: 22 luglio 2018

E anche questa volta quasi quasi non me ne rendevo conto, se non fosse stato per un WhatsUp di mio figlio che si sincerava di ricordarsi della data giusta. 
Si sa: la  nonna è sempre LA NONNA soprattutto quanto ti ha accudito da piccolo e quando ti ha insegnato le tue prime parole. Quando ti ha insegnato a mangiare con la forchetta senza pescare gli spaghetti dal piatto con le mani, quando ti ha fatto le prime frittelle, ti ha aiutato a vestirti, ti ha ripulito nelle tante emergenze dell'infanzia. 
Quindi, complice mio figlio, mi sono ricordata di un giorno speciale: del compleanno della mia mamma. 

Più si va avanti nelle tappe della vita e più sono gli acciacchi e i problemi con cui fare i conti e venire a patti tutti i giorni
Ma la mamma è tosta e non molla. 
Ovviamente non più da sola, ma continua a prendersi cura del suo giardino e del terrazzo, che condivido in queste poche foto, con grinta, tenacia e passione tanto da fare indivia anche al Maestro giardiniere Pagani

In autunno il giardino è spendido, con i colori caldi delle foglie ormai stanche ed i bei tappeti a terra.




Anche i tramonti sono bellissimi del terrazzo 



Ogni anno c'è spazio per nuovi  progetti 




  e spazio per ospiti inattesi



Ogni angolo esterno è accuratissimo ed accoglie gli ospiti in un profumato abbraccio



con una teoria di coloratissime ortensie 






con l''opulenza delle rose a maggio


con le piante del terrazzo 



una nuova miracolosa scoperta



e l'ultima arrivata 


Ed eccola qui lei, presa a tradimento mentre sta curando le sue Kalancoe 



E adesso non so come fare
Quando erano solo 88 dicevo che era un compleanno speciale, visto che si poteva rappresentare "con due paia di occhiali tondi tondi, senza le stanghette"; 
quando erano appena 89 dicevo che si poteva rappresentare "con un paio di occhiali tondo tondo e senza stanghette ed un monocolo con il suo manico".
E adesso?
I 90 richiedono un'attenta riflessione per trovare una immagine figurata che li rappresenti. 
Io ci penso, ma attendo suggerimenti.  

E intanto Auguri mamma!