Cerca nel blog

martedì 7 agosto 2012

Di rientro dalle vacanze ....

E' rieccomi qua, reduce da vacanze lunghe lunghe, come non immaginavo proprio di poter fare e bellissime nella splendida ed accogliente Toscana. Un sacco di cose da raccontare ovviamente, ma più di tutto la voglia di portare dentro di me molti ricordi di una vacanza bellissima e ritemprante.
Prima di tutto un accenno a dove eravamo alloggiati e cioè all'Agriturismo Val di Nappo a Pian di Rocca presso la bellissima Castiglione della Pescaia. Se vi trovate a passare vi suggerisco di prendervi qualche giorno per soggiornare in tranquillità, tanto il posto è rilassante e lontano da qualsiasi forma di disturbo; molto cortesi i padroni di casa (Tina e consorte Antonio); altrettanto stupendo il paesaggio, completamente immerso nella Maremma.

Quest'anno abbiamo avvistato caprioli, anche un cucciolo con la mamma, e volpi, cosa per noi quasi impossibile da vedere.
Nessun cinghiale vivo, ma (inorridite pure) molto nel piatto, meritato, del resto, dopo chilometri e chilometri di bici tra Cala Violina, Punta Ala, la Zinghera, le necropoli estrusche.
Non posso quindi non ringraziare gli amici del RISTORANTE IL POGGETTO - Loc. Fonte Poderana - CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GR) - arroccato nella frazione di Tirli a 400 metri slm in uno stupendo paesaggio. E' il sesto anno che ripetutamente proviamo tutte le specialità di Federica (consiglio il cinghiale alle castagne o quello alle mele e, naturalmente una buona dose di Castagnini che sono biscotti alle castagne la cui ricetta è proprio un segreto di famiglia- con vin Santo come dessert). Quest'anno inoltre Federica ha introdotto alcune stupende novità, sempre in fatto di cinghiale, assolutamente da provare.
I titolari del Poggetto, Federica, Alessandro, Ilaria che noi consideriamo ormai dei vecchi carissimi amici e tutti i loro collaboratori, rendono ogni anno la nostra vacanza magica!


Una citazione merita anche l'Osteria Enoteca di Scarlino, assolutamente da frequentare per l'ottima qualità e la varietà dei vini proposti dal titolare, un giovane ragazzo che mette molta passione nel suo lavoro; nella sua enoteca, oltre a bere bene, si può anche cenare, cosa che vi consiglio dato che la cucina è casalinga ed è proposta dalla sua mamma, anch'essa cortesissima e giovane signora.


Invece merita una connotazione negativissima un locale di Siena: Cava De' Noveschi – Champagnerie situato in via Monna Agnese 8. Apparentemente sembra un bel locale, con un arredamento interno particolare, ma non è tutto oro ciò che luccica... Sfortunato giorno quel 31 luglio in cui ci siamo capitati: con un menu inesistente, ho proposto alla famiglia di prendere un aperitivo e poi di andare in cerca di qualcosa di più serio. Si è quindi deciso per 3 calici di vino bianco che dovevano essere accompagnati da una “selezione della cucina”. Dopo 30 minuti con il vino bianco nel bicchiere che si stava surriscaldando, ho chiamato la signorina per chiederle se non si potessero avere almeno della patatine e l'addetta è inorridita.. Lo ho quindi chiesto notizie sulla “selezione della cucina”, ottenendo di tutta risposta che sarebbero arrivati dei crostini. Dopo altri 15 minuti, forse 20, sono arrivati 6 miseri crostini, grandi poco meno di un michetto spalmati di mascarpone, con un avanzo di noci, pomodoro e uova di lompo per decorazione..... Una tristezza, alla modica cifra di 18 Euro, oltre una minerale alla modica cifra di 3 Euro: totale 21 Euro.
Se capitate a Siena EVITATE ACCURATAMENTE CAVA DE' NOVESCHI!

Peccato solo che le vacanze non durino tutto l'anno!

2 commenti:

  1. Ciao Desi, come promesso eccomi qua, che piacere immenso conoscerti hai visto che si e' iscritta anche la mia mamma! Leggendo il tuo post curato nei minimi particolari si capisce che ti sei proprio divertita.
    A presto ti abbraccio Valy.

    RispondiElimina
  2. Ciao Desi, grazie mille per gli apprezzamenti che mi hai fatto e per esserti aggiunta alle mie followers. Da oggi ti seguirò anch' io con molto piacere. Adorabili le tue vacanze ed ho letto che come me ami il riciclo.
    Bacioni.
    Alessandra.

    RispondiElimina

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.