Cerca nel blog

martedì 14 febbraio 2012

Aggiornamento appuntamenti culturali a Vicenza - 15 febbraio

Buongiorno a tutti. Ecco il consueto appuntamento con gli aggiornamenti culturali a Vicenza

Mercoledì 15 febbraio 2012
Al via gli appuntamenti dedicati al Carnevale; prenderanno vita alle ore 12 di mercoledì, con l’inaugurazione della mostra artistica ad opera dei ragazzi del Liceo B.Boscardin e di Luca C. Matteazzi. A “perpendicolo” sulla maestosa Piazza dei Signori, la deliziosa cornice della Loggia del Capitaniato ospiterà idee e divagazioni dei giovani artisti, fino a martedì 21 febbraio.
L'ingresso è libero con i seguenti orari: 10/13 e 15.50/19.30
Per informazioni: 349 8719245; www.luca3c.it

Venerdì 17 febbraio 2012
Al Teatro comunale “Città di Vicenza”, l’ Anonima Magnagati presenta alle ore 20.45, Fioidepadana; il quartetto vicentino ripercorre questa volta la storia del nostro Paese nel solito stile spregiudicato e irriverente. In occasione dei 150 anni dell’Unità, uno spettacolo frizzante che con sottile ironia, non mancherà di provocare al punto giusto gli animi: ora verso la riflessione sul contemporaneo, ora su quel che “..in fin dei conti, xe sempre sta!!”
Biglietto: unico 12€ (prevendita 2€)
Per Informazioni: biglietteria del Teatro Comunale tel. 0444 324442 – biglietteria@tcvi.it – www.tcvi.it


Ore 21, presenta il suo nuovo album il pianista Roberto Jonata, nel concerto Colors eseguito nel raccolto spazio del Teatro Bixio di via Mameli; il musicista, torna al pubblico con carnet di brani che attinge alle sonorità della musica classica contemporanea, e che si contraddistingue per un certo qual “contrappunto romantico”; dal significativo titolo, i colori diventano protagonisti e messaggio di speranza, per un’esistenza, ad oggi, in bianco e nero.
Biglietto: intero 10€, ridotto 8€
Per Informazioni e prenotazioni: ufficio Theama Teatro tel. 0444 322525 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18) - cell. 345 7342025 (tutti i giorni dalle 10 alle 18) - info@theama.it - www.spaziobixio.com - www.theama.it

___________________________________


Di seguito le rassegne espositive ancora in corso

Fino a domenica 19 febbraio 2012
Alla Casa del Palladio, in corso Palladio 165, è possibile visitare la mostra “Mompracem”, dedicata allo scrittore Emilio Salgari, di cui quest’anno si celebra il centenario della morte. Omaggio ideale reso attraverso le ceramiche di giovani artisti e designer residenti nel vicentino e nel bassanese, chiamati a lavorare attorno al tema conduttore dell’isola. L’esposizione, organizzata dall’Assessorato alla cultura e curata da Stefania Portinari, sarà aperta dal martedì alla domenica con orario 10.30-13 e 15-19.
L'ingresso è libero
Per Informazioni: tel. 0444 222122 – 0444 321354 - uffmostre@comune.vicenza.it


Fino a domenica 26 febbraio 2012
Dipinti, disegni, stoffe, datati 1910-1930, mai esposti prima d’ora al di fuori dei confini della Federazione Russa, sono chiamati ad una comparazione visuale e semantica con alcune antiche icone russe della collezione permanente di Intesa Sanpaolo. Accade a Palazzo Leoni Montanari grazie alla mostra "Avanguardia Russa. Esperienze di un mondo nuovo" promossa da Intesa Sanpaolo e dal Centro di Alti Studi sulla Cultura e le Arti della Russia dell'Università Ca' Foscari di Venezia, con la collaborazione del Comune di Vicenza.
L’esposizione è visitabile dal martedì alla domenica, con orario 10 – 18.
Biglietto: intero 6€, ridotto 4€.
Sono previsti alcuni percorsi di approfondimento: visite guidate, itinerari tematici con laboratori espressivi, incontri culturali a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per informazioni e iscrizioni: Palazzo Leoni Montanari call center tel. 800 578875 - www.palazzomontanari.com -info@palazzomontanari.com

A Palazzo Cordellina di contrà Riale prosegue la mostra “Libri dell’avanguardia russa. Dalla collezione Marzaduri a Ca’ Foscari”. Le opere presenti fanno parte della collezione di Marzio Marzaduri (1930-1990), studioso appassionato dell’avanguardia russa, per molti anni professore all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il fondo include testi della produzione letteraria soprattutto degli anni Dieci e Venti del ‘900, libri di pregio dell’avanguardia russa, del futurismo e annovera rare edizioni del simbolismo e del formalismo russo.
La mostra sarà visitabile da martedì a domenica, ore 10.00 – 18.00, con ingresso libero.
Per informazioni: ufficio Consulenza – Biblioteca Bertoliana – tel. 0444 578203 – consulenza@bibliotecabertoliana.it

Nessun commento:

Posta un commento

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.