Cerca nel blog

venerdì 31 agosto 2012

Appuntamenti culturali a Vicenza dal 1 settembre

Si conclude Stasera Unesco, il progetto di riscoperta dei siti palladiani ideato dall’Assessorato alla cultura per festeggiare il 40° anniversario della firma della convenzione Unesco.
Sabato 1 settembre (con partenza alle 16 dal giardino del Teatro Astra) l’appuntamento sarà tutto dedicato ai più piccoli, all’insegna del gioco e del divertimento, con “Alice nella Città delle Meraviglie”, percorso ludico, teatrale e laboratoriale a tappe per bambini dai 5 ai 10 anni, coordinato da Ketti Grunchi, in collaborazione con Arciragazzi. Il percorso si concluderà alle 18.30 alle Barche con un “tè dei matti” offerto dal Bar Astra.
L’evento è a numero chiuso (max 50 bambini più adulti accompagnatori). La partecipazione è gratuita. Sarà possibile iscriversi a partire dalle 15.30 nel giardino del Teatro Astra, fino ad esaurimento dei posti.
Domenica 2 settembre si terrà la prima “Magnalonga Palladiana”, un itinerario di circa 9 km nei paesaggi del Palladio, in un andirivieni tra città e campagna, scandito da tappe performative, culturali ed enogastronomiche, alla riscoperta di ville e monumenti palladiani e di alcune aziende agricole che operano nella Valletta del Silenzio. Partenza alle 9 da Piazza dei Signori.
Biglietti: intero 25 euro, ridotto gruppi (minimo 10 persone) e ragazzi (12-16 anni) 20 euro, ridotto bambini (sotto i 12 anni) 10 euro.


Affascinante doppio appuntamento sabato 1 (alle 21) e domenica 2 settembre (alle 18.30) nello splendido Palazzo Baggio Giustiniani in contrà San Francesco a Vicenza, grazie alla collaborazione tra Fondazione Cariverona e Assessorato alla cultura. Protagonisti due ensemble fra i più significativi nell’ambito della musica antica: I Musicali Affetti guidati dal violinista Fabio Missaggia (con la partecipazione del soprano Elena Bertuzzi) e il Dolce Consort diretto da Maurizio Baghin. Un viaggio a ritroso nel tempo tra il 1655 e il 1656, quando l’edificio stava per essere ultimato e Biagio Marini, uno dei più grandi virtuosi di violino, veniva nominato Maestro di Cappella al duomo di Vicenza.
Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero sino a esaurimento dei posti. Ad accogliere il pubblico prima del concerto nello splendido cortile del palazzo, saranno le musiche rinascimentali eseguite dal giovane ensemble Dolce Consort diretto da Maurizio Baghin, che, di sabato, eseguirà un prologo musicale anche alle ore 19, davanti alla Loggia del Capitaniato.


Torna la musica a Campo Marzo con un appuntamento inserito nel cartellone di “Musicalcentro 2012, aspettando la Basilica”. Domenica 2 settembre alle 21 arrivano a Vicenza gli Ska-J, la band veneziana veterana del rock-steady jazz che avrebbe dovuto esibirsi lo scorso luglio, ma il cui concerto era stato rimandato causa maltempo.
Il concerto si annuncia come un vero e proprio incontro-scontro di ritmi: dal jazz allo ska, il tutto proposto in una chiave border-line che riesce a metter d'accordo la cultura musicale afro-americana e le sonorità e le cadenze del... dialetto veneziano. Il gruppo, con alle spalle numeri che posizionano di diritto gli Ska-J nel panorama della musica nazionale (10 dischi, centinaia di concerti, 20.000 copie vendute e più di 10.000 download su Itunes) celebra quest’anno il decennale dalla sua fondazione con ben due uscite discografiche e un lungo tour. Leader della band, voce e sassofono, è Marco 'Furio' Forieri, ex Pitura Freska.
In caso di maltempo lo spettacolo, a ingresso libero, si terrà comunque al Teatro Astra di contra’ Barche.


Lunedì 3 settembre torna la tradizionale e sempre molto attesa “Festa lungo i Portici di Monte Berico” promossa dall’assessorato al turismo, in collaborazione con Xenia Spettacoli e Radio Company e con il sostegno di Aim gruppo. Il pubblico potrà trovare nel piazzale della Vittoria di Monte Berico un grande palcoscenico che ospiterà Radio Company con lo spettacolo “Summer Xplosion”, con inizio alle 21.30. A condurre la serata saranno i djs di Radio Company.
Numerosi gli ospiti invitati ad esibirsi, da Annalisa Scarrone a Carlo Alberto Di Micco, da Ivan Grana alla band Caponord, per finire con i Lavinia.Inoltre, suoneranno e canteranno alcune band emergenti come i Sismica, i Freeboys, La Lobby, Attika ed altri. Lo spettacolo è a ingresso libero. A fare da corollario allo show in piazzale della Vittoria saranno proposti intrattenimenti musicali e di animazione a partire dalle 20.

Nessun commento:

Posta un commento

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.