Cerca nel blog

martedì 5 marzo 2013

Terza edizione della Fiera del Vintage a Sant’Ambrogio di Valpolicella



Ecco un'idea per chi non ha già programmato uscite per il prossimo fine settimana: un giro in Valpolicella. Non solo per una degustazione degli ottimi vini licali, ma per una visita al Quartiere Fieristico di Sant’Ambrogio di Valpolicella, dove si terrà la terza edizione di "Valpolicella Vive Vintage", una vetrina speciale dedicata ad appassionati, collezionisti e curiosi che potranno tornare indietro nel tempo e ripescare idee, stili ed oggetti “cult” che hanno fatto la storia degli anni ‘50, ‘60, ‘70 e ‘80.

La manifestazione è già alla sua terza edizione e rappresenta un’opportunità interessante per gli amanti del vintage, ma anche per i malati di collezionismo, alla continua ricerca di pezzi rari ed autentici, con una incredibile vetrina di bigiotteria, borse, vinili, giradischi, occhiali, carta stampata e oggetti d'epoca.
Corre l'obbligo di soffermarci ancora una volta sul termine "vintage"; non si tratta infatti di semplici oggetti “di seconda mano”, ma di articoli che, pur essendo di produzione antica, mantengono la loro funzionalità e soprattutto possiedono un fascino spesso superiore agli oggetti moderni.
La mania per il “vintage” è nata circa una decina di anni fa e sta esercitando un fascino indiscusso anche sulle nuove generazioni. “Valpolicella Vive Vintage” è appunto un’occasione per i giovani, che potranno riscoprire idee e modi originali di vestire, ricreandosi uno stile unico, ma è anche una “bancarella” per i curiosi o per i “matusa” (NDR: termine vintage!!!.) come me.

Interessante senz'altro anche per i mariti al seguito, visto che un'area sarà interamente adibita all'esposizione di mezzi a due e quattro ruote: dalle
Vespe d'epoca, grazie alla collaborazione di alcuni tra i più importanti club del settore e del Vespa Club di Pescantina, alle automobili, con la "Cadillac Golden Anniversary" del 1952 e la "Cadillac Fleetwood Brougham 8,2 litre" del 1973, l'auto scelta da Malika Ayanne per realizzare il video per il suo ultimo lavoro. 
 
Nell'edizione del 9 e 10 marzo sarà presente una sartoria express, per poter adattare immediatamente gli abiti acquistati; dalle ore 18,00 di domenica “aperivintage” a cura di Radio Viva Fm; inoltre dalle 15.00 alle 18.00 “vintage showcase” , una vetrina impeccabile per vedere indossato il tuo abito in stile Vintage: ragazzi e ragazze sfileranno interamente vestite dagli espositori interni alla fiera.

La mostra mercato sarà aperta al pubblico e ai visitatori
dalle ore 10.00 alle ore 22.00 di sabato 9 e dalle ore 10.00 alle ore 21.00 di domenica 10 marzo. Il Quartiere Fieristico dispone di un ampio parcheggio interno adiacente all’ingresso principale della Fiera. Il costo d’ingresso è di € 3,00 e i bambini sotto i 10 anni entrano gratis.

All’interno del padiglione fieristico saranno allestiti numerosi
stand enogastronomici con specialità tipiche della zona, abbinate, naturalmente, al celebre vino delle colline veronesi.
Per raggiungere la manifestazione: dall'Autostrada A22 Modena/Brennero uscita Verona Nord; percorrere tutta la tangenziale in direzione Trento, ultima uscita San Pietro in Cariano: girare a sinistra in direzione Sant’Ambrogio di Valpolicella e cercare il Quartiere Fieristico in
Viale del Marmo.

Segnalo per i nostalgici che:
Dalle ore 16.00 alle 17.00 circa sono previste dimostrazione dei balli “Swing” e “Boogie woogie”;
E' possibile posare su una Vespa o un’auto d’epoca, anche vestiti Vintage, per farsi realizzare una foto dal sapore vintage;
Per tutta la durata della manifestazione parrucchieri e truccatori professionisti saranno a disposizione per realizzare trucco ed acconciatura per rivivere il passato e personalizzare il proprio look Vintage.



1 commento:

  1. Beh, grazie per la dritta. Ci faremo un salto sicuramente!

    RispondiElimina

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.