Cerca nel blog

sabato 13 settembre 2014

Padova vintage Festival 12-13 e 14 settembre 2014

Ecco ancora un evento per gli amanti del Vintage: la quinta edizione del Vintage Festival di Padova, evento più seguito nel settore - record di presenze con 35.000 accessi nelle tre giornate del 2013 – che tornerà ad affollare il Centro Culturale San Gaetano da venerdì 12 a domenica 14 settembre 2014 su 500 mq destinati ad inediti percorsi espositivi.
Appuntamento fondamentale e unico nel suo genere, negli anni si è confermato festival sulla cultura dell'immagine e sulla ricerca di stile in chiave contemporary retrò che ha cambiato il modo di vedere e interpretare il vintage.
Attraverso un'attenta proposta di nuovi impulsi creativi nell'ambito della moda, del design e della comunicazione, il festival si è distinto per aver selezionato trend e per aver creato stimoli di mercato rivolti a uffici stile e consumatori più esigenti, seguendo l'esperienza e la
filosofia delle più grandi manifestazioni "buying & selling inspiration".

Il popolo del vintage potrà così tornare ad invadere ogni spazio del Centro Culturale San Gaetano, respirando un clima di euforia creativa in una perenne fusion tra passato e presente, tra l'expo modern retrò, incontri e conferenze esclusive con personaggi del design, della comunicazione ed esperti del costume, laboratori artistici, party serali, esposizioni di artisti internazionali e showcase di aziende leader nel campo del production design e di brand iconici che negli anni si sono succeduti, rendendosi sostenitori della manifestazione e parte integrante di un progetto culturale in costante crescita ed evoluzione.

Seguendo il mood ispirazionale che contraddistingue quest'ultima edizione, il team del Vintage Festival ha selezionato personalità di rilievo che hanno primeggiato nei loro ambiti, in modo da offrire gratuitamente al pubblico ispirazioni, esempi e suggestioni, per affrontare tematiche centrali del panorama culturale e stilistico contemporanei.
Ecco gli ospiti presenti nel programma di quest'anno:
Pippo Baudo, Gualtiero Marchesi, Fabio Novembre, Antonio Marras, Maurizio Galimberti,
Arrigo Cipriani, Bruno Pizzul, Dj Ringo, Paola Maugeri, Pablo Trincia, Rossella Brescia,
Morgan, Claudio Coccoluto e molti altri.
Una cura dei contenuti e del dettaglio studiata per coinvolgere più generazioni in nome della condivisione di idee, visioni ed emozioni: un'attitudine che quest'anno non solo riconfermerà il festival come leader nazionale del panorama vintage, ma che si arricchirà della presenza di Giusi Ferrè , giornalista e critica di moda e costume, nella supervisione dell'area moda & style, e di Davide Rampello, coordinatore dell'area culturale e curatore per quanto concerne la giornata di domenica 14 settembre, di un percorso tematico esclusivo con ospiti di rilievo come Pippo Baudo, Gualtiero Marchesi e Fabio Novembre

La domenica pomeriggio - 14 settembre - un format nel format prenderà il nome di Heritage Connection e si concentrerà nel sviluppare il tema della memoria come sinonimo di qualità, ispirazione e narrazione delle differenze attraverso una serie di appuntamenti che andranno oltre alla lezione frontale o alla semplice intervista e che risponderanno ad un mood tematico creato e curato dallo stesso Davide Rampello, conduttore di ciascun appuntamento.
Stefano Karadjov , professionista padovano, consulente comunicazione del Festival e docente di comunicazione, eventi e web marketing alla Cattolica di Milano e all'Università di Padova, introdurrà alcuni appuntamenti di venerdì 12 e sabato 13 settembre.

Il Vintage Festival rappresenta un'occasione per riscoprire un luogo bellissimo ed esclusivo della città, nel cuore di Borgo Altinate in pieno centro storico : il Centro Culturale San Gaetano, sede ufficiale della manifestazione, ex tribunale del XVI secolo, ora ristrutturato in vetro e acciaio, emblema perfetto del connubio tra passato e presente.
Con i suoi 11.000 mq di spazio espositivo, l'Agorà interno, i tre piani di esposizione e l'Auditorium di 250 posti a sedere, posizionato negli scavi romani dell'edificio, il San Gaetano è attualmente uno dei più grandi centri culturali polifunzionali d'Italia.

Mi piace ricordare che il Vintage Festival sostiene attivamente Team for Children , onlus patrocinante il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'Ospedale di Padova. Nella scorsa edizione sono stati raccolti e devoluti €18.500 per l'acquisto di materiali elettromedicali.

Per maggiori dettagli:
www.vintagefestival.org

1 commento:

  1. Io c'ero! E' stato bellissimo... Tre giorni (anzi 4 contando la preparazione del nostro allestimento) di full immersion nel vintage. Un'esperienza da ricordare e possibilmente ripetere.

    RispondiElimina

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.