Cerca nel blog

mercoledì 28 agosto 2013

I HAVE A DREAM

Era il 28 Agosto di cinquanta anni fa quando il reverendo Martin Luther King tenne a Washington il più celebre discorso sull'uguaglianza di tutti gli uomini al termine di una marcia per i diritti civili dei neri a cui parteciparono 250mila persone.



Il suo "I have a dream", ripetuto evocativamente più volte per tutto il discorso, ha segnato per sempre la storia ed è diventato “simbolo” del potere delle parole, della loro capacità e della volontà di un solo uomo di cambiare le cose.
King parlava dei suoi sogni e di una nazione dove i suoi quattro figli non sarebbero stati giudicati per il colore della pelle, ma per il contenuto della loro personalità. 

Venne ucciso a soli 39 anni, pagando i suoi ideali con la vita; facciamo in modo che il suo sacrificio non sia stato inutile.

Nessun commento:

Posta un commento

Se passi a trovarmi, lascia un commento. Grazie.